menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: segnali positivi per l’Ospedale San Massimo

La Asl di Pescara, dopo un’estate passata tra tagli, reparti sul punto di chiudere e polemiche accesissime, ha deciso di investire sull’Ospedale San Massimo di Penne. Potenziato il reparto di chirurgia con due nuove assunzioni

Dopo un’estata passata col timore di veder smembrato il presidio ospedaliero San Massimo, l’Amministrazione Comunale di Penne e tutti i cittadini delle zone limitrofe hanno accolto felicemente le importanti migliorie apportate dalla Asl di Pescara.

Ad agosto, la chiusura dei reparti di  Pediatria, Neonatologia e Ostetricia, faceva presagire un netto ridimensionamento dello storico ospedale Vestino.

Ad inizio ottobre, invece, il presidio ospedaliero San Massimo è stato migliorato notevolmente. 

Il reparto di Chirurgia è stato potenziato con 2 chirurghi vincitori di concorso che andranno ad affiancare il primario Giampiero D’amico e altri due colleghi.

La Asl di Pescara, per mezzo del suo manager Claudio D’Amario, ha deciso di dotare l’ospedale Vestino di un centro specializzato di Foniatria, settore della medicina che cura le anomalie della voce e del linguaggio.

Il reparto di Otorinolaringoiatria, inoltre, che rischiava di diventare un ambulatorio, continuerà a funzionare regolarmente. L’Oculistica, invece, continuerà a funzionare attraverso il servizio di day hospital.

L’unità di Ostetricia continuerà a mantenere il posto di primario.

La Asl ha inoltre provveduto ad assumere, dal primo ottobre scorso, un pneumologo che effettuerà servizio ogni tre giorni.

E’ stato inoltre riattivato il servizio di Gastroscopia e, dopo tanti anni, è stato installato un nuovo doppler.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento