rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Economia

Pedaggi su A24 e A25, ecco quando ci sarà l'udienza sul ricorso anti rincari

Il 22 maggio si terrà l'udienza sul ricorso presentato dalla Regione Abruzzo sull'aumento dei pedaggi del 12,89% applicato da Strada dei Parchi, lungo A24 e A25, a partire dal primo gennaio scorso. La Regione agirà su tre fronti

Il 22 maggio si terra' l'udienza sul ricorso presentato dalla Regione Abruzzo sull'aumento dei pedaggi del 12,89% applicato da Strada dei Parchi, lungo A24 e A25, a partire dal primo gennaio scorso. Il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, ha spiegato che la Regione agira' su tre fronti.

"Il primo riguarda il ricorso davanti alla Corte Costituzionale, per riprenderci i 56 milioni di euro l'anno dei canoni di concessione autostradale, rispetto ai quali affermiamo con forza che non possono finire nella fiscalita' generale - ha rimarcato D'Alfonso - il secondo e' la determinazione di una norma che faremo in Parlamento, per rivedere l'assurdita' di quel contratto conseguente all'assurdita' di un bando di gara, fissando un limite invalicabile all'aumento di tariffa, che per quanto mi riguarda e' del 2% piu' inflazione".

Il terzo ed ultimo punto, ha spiegato il governatore "ci vedra' determinare una spinta in avanti di un piano economico finanziario che consenta di rendere sempre piu' sicura l'infrastruttura autostradale, essendoci un grande rischio che sta sulle spalle dei pendolari, quello che diminuiscano le utenze e non si facciano le manutenzioni necessarie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedaggi su A24 e A25, ecco quando ci sarà l'udienza sul ricorso anti rincari

IlPescara è in caricamento