Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Al via il programma di ripiantumazione di 260 nuovi alberi

Esprime soddisfazione l'assessore comunale alla tutela del verde pubblico, Laura Di Pietro: "A dimora più del doppio di quelli che era stato necessario tagliare. Ecco le specie concordate con il Green Table"

Cominciano le ripiantumazioni annunciate dall'Amministrazione a fronte della necessaria opera di messa in sicurezza e manutenzione delle alberature cittadine. Disponibili 100.000 € per agire subito: 50.000 nell'annualità corrente e altri 50.000 a disposizione da gennaio per completare il lavoro entro la primavera. Risorse prelevate dal fondo di riserva del sindaco, affinché i 121 alberi pericolosi rimossi possano essere sostituiti. Più che raddoppiati gli esemplari, saranno ripiantate 260 nuove alberature, la cui specie è stata decisa in seno al Green table, dove siedono istituzioni, enti e ordini competenti sul territorio e associazioni ambientaliste.

Le ripiantumazioni che presentiamo sono una promessa mantenuta – dice l’assessore Laura Di Pietro – Quando abbiamo dovuto agire per la messa in sicurezza delle alberature cittadine in molti non credevano che avremmo provveduto anche a ripiantumare, perché non era mai accaduto prima. Ora invece parte la prima tranche delle ripiantumazioni, a gennaio avvieremo la seconda. Il primo progetto ha un valore di 50.000 euro e altrettanto quello di gennaio. Ripianteremo 130 esemplari subito e altre 130 nella seconda fase a fronte delle 121 che è stato indispensabile tagliare. Metteremo la clausola dell'attecchimento, non usata prima e che è una garanzia di riuscita per ogni albero piantato. Non saranno pianticelle: come concordato con il GreenTable il diametro del colletto dei pini sarà dai 22 a 26 centimetri, per circa 2,5 metri di altezza e negli interventi sono ricomprese anche le rimozioni delle “ceppaie”, rimozione dei rimasugli degli alberi tagliati in passato, dove rimetteremo nuove piante colmando i vuoti che appaiono su diverse vie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il programma di ripiantumazione di 260 nuovi alberi

IlPescara è in caricamento