Economia

Parcheggi sulla Strada Parco, Cna: "Servono soluzioni definitive"

Il segretario nazionale dei balneatori Cna Tomei interviene in merito alla questione dei parcheggi sulla strada parco, evidenziando che questa soluzione è solo temporanea

Soluzioni definitive e soprattutto stabili, per non improvvisare ogni anno a poche settimane dall'avvio della stagione balneare. Il segretario della Cna Balneatori Tomei interviene sulla questione dei parcheggi sulla strada parco.

"Se da una parte convincono le scelte di offrire a un pubblico, prevedibilmente numeroso nei fine settimana,  occasioni di trasporto pubblico a basso costo per l’accesso agli stabilimenti balneari, dall’altra convincono meno le misure che ripropongono l’uso della “strada parco” come improvvisata area di sosta per le macchine. Quell’area, d’altra parte, sarà prima o poi destinata ad altro utilizzo, ed allora che si farà?" ha dichiarato Tomei, che chiede dunque interventi strutturali e soprattutto a lunga durata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi sulla Strada Parco, Cna: "Servono soluzioni definitive"

IlPescara è in caricamento