Economia

La richiesta del presidente Padovano (Confcommercio): "Stop ai lavori di Enel Energia lungo la riviera, scelta assurda"

Il presidente di Confcommercio Pescara all'attacco per i lavori sugli impianti elettrici avviati nel periodo estivo lungo la riviera della città

No a black out e lavori sulla linea elettrica durante l'estate a Pescara. Lo ha chiesto il presidente della Confcommercio Pescara Riccardo Padovano, che chiede ad Enel Energia di sospendere subito i cantieri, aperti nel periodo estivo e dunque causa di disagi per turisti e operatori economici. Lo scorso anno, spiega Padovano, lo stesso problema aveva riguardato Francavilla al Mare.

“Chiediamo che si sospendano nel periodo estivo. Secondo noi questi lavori in questo periodo dell’anno andrebbero sospesi, almeno di casi eccezionali. Il distacco dell’energia causa disagi considerando anche le temperature torride di 30 gradi all’ombra. Questi lavori se poi necessari dovrebbero essere fatti, così come accade nelle grandi città, nelle ore notturne quando le attività sono chiuse, la gente dorme e non si causano così disagi a nessuno. "

Padovano si chiede come mai, dopo un anno e mezzo di emergenza sanitaria, si sia dovuto aspettare il periodo estivo per questi lavori, annunciando una class action per i danni subiti se non verranno subito interrotte le sospensioni dell'energia elettrica.

"È inaudito quello che sta accadendo perché oggi, negli stabilimenti abbiamo i frigoriferi e i congelatori spenti e in questo modo non possiamo dare ai nostri clienti un gelato, l’acqua minerale, le granite e qualsiasi bevanda fresca con temperature così torride. Invito i titolari di tutti gli stabilimenti balneari ad inviarmi in queste ore tutte le informazioni riguardanti le problematiche riscontrate e le difficoltà avute per avere così un quadro chiaro della situazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La richiesta del presidente Padovano (Confcommercio): "Stop ai lavori di Enel Energia lungo la riviera, scelta assurda"

IlPescara è in caricamento