Oscar Green di Coldiretti, un premio speciale anche al Comune di Pescara

La premiazione per le idee più innovative nel campo agroalimentare si è tenuta ieri al museo delle Genti D'Abruzzo di Pescara

Si è tenuta ieri 16 settembre a Pescara la tradizionale cerimonia di premiazione degli Oscar Green 2020 di Coldiretti, concorso sull'innovazione nel campo dell'agroalimentare in Abruzzo. Premiate, come sempre, le idee più innovative ed i relativi imprenditori ed ideatori tutti under 40.

L'appuntamento si è tenuto al museo delle Genti D'Abruzzo di Pescara alla presenza, fra gli altri, del sindaco Masci. Il presidente di Coldiretti Abruzzo Di Primio ha parlato di un concorso che sfida il Covid e l'emergenza sanitaria, premiando le nuove generazioni e le loro idee per un'agricoltura moderna in continuo mutamento ed evoluzione.

Fra i vincitori, anche il pescarese Antonello Garra, 31enne con azienda agricola omonima a Pineto, è il vincitore della categoria Impresa 5.terra. L'innovazione introdotta in azienda consiste nell'inserimento di un QR code applicato a bottiglie e lattine di olio extravergine di oliva (EVO) che permette al consumatore di vedere con smartphone o direttamente da social tutte le fasi di produzione dal campo alla tavola fino all'acquisto tramite e-commerce. Il QR code, sviluppato da una azienda di IT, introduce di fatto la storia del prodotto a disposizione del consumatore.

Gli altri vincitori sono Lucio Berlingeri, di Villa Santa lucia degli Abruzzi (Aq), 37 anni che ha presentato il "Safari del tartufo", Eleonora Mesiano 40 anni di Sulmona con il burro di bava di lumaca, Eva Arrizza 40 anni di Francavilla, titolare di Villa Verna Agriresort con la "sala del pensiero", Gennaro e Martina Montecchia (30 anni), rispettivamente padre e figlia di Morro d’Oro con l'Agriyoga e Cecilia Di Primio 27 anni di Ripa teatina (Ch), dell’azienda agricola Apice Piante con le canne in provetta per biomassa.

Premio speciale anche al Comune di Pescara per la fiducia dimostrata nei confronti della filiera agricola italiana e della rete di campagna Amica che si trova in via Paolucci e che ha coinvolto i produttori per aiutare durante l'emergenza sanitaria le famiglie più bisognose e penalizzate dal lockdown.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento