rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Offerte di lavoro

Comune di Pescara: sì a nuove assunzioni, ecco i profili ricercati

La Giunta ha approvato il piano di assunzioni per l'ente comunale che prevede sia contratti a tempo indeterminato che determinato. Ecco tutti i profili richiesti

Arriva il sì della giunta comunale al nuovo piano di assunzioni del Comune di Pescara per il 2018. Lo ha fatto sapere il vicesindaco Blasioli, ricordando come il predissesto dell'Ente ed i limiti imposti dalle leggi nazionali abbiano impedito fino ad ora un ciclo di assunzioni, e dunque l'ente si trovava a dover lavorare con una carenza di organico importante.

Prima di pubblicare i bandi di concorso, occorrerà espletare le procedure di mobilità obbligatorie per legge oltre all'approvazione del Rendiconto Consuntivo e l'approvazione da parte della Commissione Ministeriale per la stabilità finanziaria degli enti locali. Due bandi sono già attivi, quello per assumere i vigili urbani stagionali e quello per istruttore contabile con requisito diploma di ragioniere, perito aziendale o equipollenti.

Le assunzioni a tempo indeterminato invece riguardano:

-               n. 1 Istruttore direttivo socio-culturale, cat. D1, requisito di accesso: laurea in discipline umanistiche, sociali o filosofiche;

-               n. 5 Istruttori direttivi amministrativi,cat. D1, requisito di accesso: laurea in giurisprudenza o equipollenti;

-               n. 5 Istruttori direttivi contabili, cat. D1, requisito di accesso: laurea in discipline economiche o equipollenti;

-               n. 1 Istruttore direttivo geologo, cat. D1, requisito di accesso: laurea in geologia;

-               n. 3 Istruttori direttivi tecnici, cat. D1, requisiti di accesso: laurea in archittettura o equipollenti;

-               n. 2 Istruttori tecnici periti, cat. C1, requisito di accesso: diploma per periti tecnici;

-               n. 3 Istruttori Informatici, cat. C1, di cui n. 1 posto riservato a procedura di stabilizzazione in materia di fuoriuscita del precariato di cui al recente decreto “Madia”; requisiti di accesso: diplomi a indirizzo informatico; 

-               n. 1  Istruttore di vigilanza, cat. C1, requisito di accesso: diploma di secondo grado;

-               n. 1  Istruttore amministrativo, cat. C1, requisito di accesso: diploma di secondo grado;

-               n. 2 Autisti di rappresentanza, cat. B1, requisito di accesso: diploma di scuola media;

UN BANDO PER ASSUMERE VIGILI

Per le assunzioni a tempo determinato invece abbiamo:

-               n. 2 Istruttori amministrativia tempo determinato e parziale al 50%, cat. C1, ex art. 90 del D.Lgs. n. 267/2000, sino alla conclusione del mandato del Sindaco, da reclutare con procedura selettiva intuitu personae, mobilità non prevista;

-               n. 2 Istruttori amministrativo-contabili per attività di accertamento tributarioa tempo determinato e parziale 83,33%, cat. C1, per n. 12 mesi, eventualmente prorogabili, attraverso scorrimento graduatoria dell’Ente, mobilità non prevista;

-               n. 1 Ufficiale della riscossionea tempo determinato e pieno, cat. C1, per 12 mesi, eventualmente prorogabili, destinato a selezione pubblica;

Blasioli ha fatto sapere che verrà incrementato anche il personale del settore tributi, in particolare altri due ufficiali della riscossione. Due unità saranno destinate anche allo staff del Sindaco, in regime di part time al 50%.

Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito ufficiale del Comune di Pescara

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pescara: sì a nuove assunzioni, ecco i profili ricercati

IlPescara è in caricamento