Offerte di lavoro

Comune, scade il 25 ottobre il bando per l'assunzione di un dirigente amministrativo

Scade domani, 25 ottobre, il bando pubblicato dal Comune di Pescara per l'assunzione di un Dirigente Amministrativo. Tre le prove previste, ecco i requisiti

Domani, 25 ottobre, scade il termine per la presentazione delle domande di ammissione al Concorso Pubblico del Comune di Pescara per la figura di Dirigente Amministrativo.

Lo ha ricordato l'assessore Antonelli, aggiungendo che la procedura di mobilià volontaria ha dato esito negativo e quindi è stato indetto il concorso pubblico.

Oltre ai requisiti base, ovvero la cittadinanza italiana, l'assenza di condanne penali, l'essere inclusi nell'elettorato attivo, l'idoneità fisica e la conoscenza di una lingua straniera, occore essere in possesso di una laurea in Giurisprudenza, o Economia e Commercio, o laurea specialistica Magistrale in Giurisprudenza o Economia e Commercio.

Inoltre bisogna essere dipendenti di ruolo nelle amministrazioni pubbliche, ed aver compiuto almeno 5 anni di servizio nella categoria D. In alternativa occorre essere in possesso del Dottorato di Ricerca o del Diploma di Specializzazione.

La domanda va inviata tramite l'apposito modulo presente sul sito del Comune (www.comune.pescara.it), inviata tramite posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.pescara.it.

Tre le prove d'esame: due scritte ed una orale. L'intera procedura dovrà essere conclusa entro sei mesi. Ricordiamo che l'assunzione è a tempo indeterminato. La retribuzione prevede uno stipendio tabellare annuo di 43.310 euro più le retribuzione di posizione e di risultato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, scade il 25 ottobre il bando per l'assunzione di un dirigente amministrativo

IlPescara è in caricamento