rotate-mobile
Economia

Occupazione del suolo pubblico, Padovano (Fipe-Cofcommercio): "Bene la proroga del governo, ma serve il regolamento dehors"

Il presidente provinciale plaude alla misura che consente di usufruire delle semplificazioni covid fino al 31 dicembre, ma all'amministrazione chiede subito il regolamento per la città: "L'assessore Cremonese apra subito un tavolo"

Il presidente della Fipe Concommercio Pescara Riccardo Padovano plaude alla proroga del decreto Aiuti-ter del governo per le semplificazioni riguardanti le occupazioni di suolo pubblico da parte di bar e ristoranti introdotta per fronteggiare le difficoltà create dal covid e torna ad incalzare l'amministrazione perché metta un punto al regolamento dei dehors prima che giunga la scadenza della misura.

Se da una parte la misura garantisce alle imprese, come sottolineato dall'associazione a livello nazionale, di affrontare meglio il periodo difficile che si preannuncia con l'aumento dei costi, a cominciare dalle bollette, dall'altra per Padovano gli esercenti non possono più attendere su decisioni chiare e definitive. Per questo all'assessore al commercio Alfredo Cremonese chiede di aprire subito un tavolo. “Il problema nella città di Pescara lo possiamo risolvere approvando il regolamento sui dehors che è fermo da da diversi anni. Prima con la giunta Alessandrini e oggi con la giunta Masci – afferma -; è ora che il nuovo regolamento venga approvato e venga messo in attuazione, per evitare anche che ci sia una giungla o che qualcuno non rispetti una norma che ci deve essere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione del suolo pubblico, Padovano (Fipe-Cofcommercio): "Bene la proroga del governo, ma serve il regolamento dehors"

IlPescara è in caricamento