rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Economia

Morti sul lavoro, Abruzzo la Regione con il maggior rischio di mortalità

E' l'Abruzzo la Regione che nel primo trimestre 2015 ha fatto registrare il più altro rischio di mortalità per la popolazione lavorativa. In Italia, dall'inizio dell'anno i morti sul lavoro sono aumentati rispetto al 2014

Peggiora la situazione in Italia, nel primo trimestre 2015, per quanto riguarda le morti sul lavoro. Secondo i dati dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre sono deceduti 206 lavoratori, venti in più rispetto al 2014.

Preoccupante il dato dell'Abruzzo con 7 morti, e considerando il rapporto fra la popolazione lavorativa e il rischio di mortalità, la nostra Regione si piazza al primo posto in classifica.

La maggior parte dei decessi è avvenuta nel settore manifatturiero, le vittime hanno un'età media fra i 45 e 54 anni.

La provincia con maggiore mortalità è Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti sul lavoro, Abruzzo la Regione con il maggior rischio di mortalità

IlPescara è in caricamento