menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: annullata la Notte Bianca, Confesercenti: "Un peccato"

A Montesilvano la Notte Bianca, prevista per il 29 agosto, è stata annullata in quanto non è stata autorizzata la chiusura di un tratto di Corso Umberto. Confesercenti: "Un vero peccato"

Confesercenti ha fatto sapere che la Notte Bianca prevista per il 29 agosto a Montesilvano, promossa dai commercianti dell'associazione in collaborazione con l'assessorato al turismo, è stata annullata.

Il comando devi Vigili Urbani, infatti, ha dato parere contrario alla chiusura di un tratto di corso Umberto, spingendo l'amministrazione ad un "no" informale.

"Un vero peccato perché abbiamo lavorato a questo evento dal mese di giugno, quando abbiamo presentato in Comune tutta la documentazione. Era pronto un calendario di grande qualità che avrebbe consentito a Montesilvano di chiudere l'estate con un evento di forte richiamo di cui avrebbero beneficiato commercianti e albergatori. Fra l'altro, tutti i costi erano a carico degli imprenditori senza aggravio per il Comune" spiega Gianni Taucci, direttore provinciale di Confesercenti, che sottolinea come il Comune avrebbe speso solo 500 euro per la Siae e stampa dei volantini.

"Non è stato colto il valore della Notte Bianca, gli uffici fra loro hanno comunicato forzosamente e nessuno si è voluto assumere la responsabilità di chiudere un tratto di strada, come avviene peraltro in quasi tutte le città costiere in occasione di grandi eventi" prosegue Taucci, che non vuole polemizzare con l'amministrazione, ricordando però che si è persa una grande occasione.

"Non è così che crescerà il turismo a Montesilvano." conclude il direttore provinciale di Confesercenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento