menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatone Uno, Intesa Sanpaolo sospende mutui e prestiti per i dipendenti

La banca ha deciso di sospendere le rate di mutui e prestiti dei lavoratori della Mercatone Uno rimasti senza lavoro dopo il fallimento. In Abruzzo sono 105 i dipendenti

Sospensione delle rate dei mutui e prestiti per i dipendenti della Mercatone Uno, dopo il fallimento che ha imposto la chiusura di tutti i punti vendita, compreso quello di Sambuceto. Intesa Sanpaolo ha annunciato la disponibilità ad accogliere la richeista arrivata dai dipendenti e dai sindacasti, aggiungendo che la domanda dovrà essere presentata nella filiale di competenza. Il periodo massimo di sospensione è di 12 mesi.

Intanto il capogruppo alla Regione del M5S Marcozzi ha espresso solidarietà ai lavoratori annunciando che il vicepremier Di Maio presenterà un emendamento a nome del Ministero per il Decreto Crescita dove inserire anche un fondo per tutelare i lavoratori della Mercatone Uno, mentre l'assessore regionale Febbo ha chiesto la revoca del provvedimento di fallimento per permettere ai punti vendita di riaprire e ripartire con l'attività lavorativa.

Sara Marcozzi:

“Garantire un futuro stabile ai lavoratori abruzzesi è il nostro obiettivo primario. La Regione deve organizzare, nel minor tempo possibile, incontri tecnici sul territorio, ascoltando tutti i portatori di interesse e raccogliendo informazioni utili a individuare soluzioni per la salvaguardia dei posti di lavoro, così da poter svolgere un ruolo da protagonista al prossimo Tavolo tecnico che verrà convocato al Mise"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento