rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Blocco della filiera, la Marineria di Pescara decide il fermo delle attività

Ora i pescatori propongono di anticipare il fermo biologico e di garantire la cassa integrazione ai dipendenti. Richieste che sono state già recepite dalla Regione Abruzzo, come conferma all'agenzia Dire l'assessore Emanuele Imprudente

A causa del blocco della filiera, la Marineria di Pescara ha deciso ieri il fermo delle attività. Ora i pescatori propongono di anticipare il fermo biologico e di garantire la cassa integrazione ai dipendenti.

Richieste che sono state già recepite dalla Regione Abruzzo, come conferma all'agenzia Dire l'assessore Emanuele Imprudente:

"Stiamo lavorando, come commissione Politiche agricole e della Pesca, a una serie di proposte inoltrate al ministro Bellanova. Lavoriamo a queste proposte coordinandoci con le necessità di tutte le altre regioni italiane".

L'obiettivo è di definire un pacchetto di iniziative in cui vengano raccolte le esigenze di tutti i portatori d'interesse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco della filiera, la Marineria di Pescara decide il fermo delle attività

IlPescara è in caricamento