menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mare e turismo, le proposte dei balneatori del Sib Confcommercio

Tre interventi fondamentali per migliorare la qualità delle acque marine a Pescara e dintorni in modo da salvare la stagione estiva alle porte. Ecco le proposte dei balneatori di Confcommercio

Il Sib Confcommercio, con il presidente Padovano, interviene in merito alla questione della balneabilità del mare di Pescara, dopo la diffusione delle nuove analisi dell'Arta che fanno registrare un miglioramento rispetto ai mesi precedenti.
Secondo i balneatori, ora per salvare completamente la stagione balneare occorre intervenire su tre fronti:  il completemento dei lavori del DK15, la realizzazione della barriera antinquinamento e, come da suggerimento del collega del Lido la Paranza, l’abbassamento delle prime tre scogliere a partire dal molo nord.

Il primo intervento permetterà, grazie alla sistemazione del collettore fognario, di ridurre lo scarico di batteri fecali nel mare, mentre gli altri due interventi permetteranno di convogliare le acque dolci del fiume lontano dalla costa.

"Sono fiducioso che nell’interesse dell’intera collettività vengano superate tutte le resistenze ideologiche e gli intoppi burocratici che stanno rallentando l’attuazione ed il completamento di misure fondamentali per restituire alla città di Pescara ed ai suoi cittadini un mare balneabile.” ha dichiarato Padovano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento