Spiagge piene negli stabilimenti balneari di Pescara a Ferragosto, il bilancio del Sib

A tracciare il bilancio del fine settimana di metà agosto è Riccardo Padovano, presidente del Sindacato Italiano Balneari (Sib)

È positivo il bilancio di Ferragosto per gli stabilimenti balneari di Pescara sul fronte delle presenze di bagnanti in spiaggia.
A tracciare il bilancio del fine settimana di metà agosto è Riccardo Padovano, presidente del Sindacato Italiano Balneari (Sib). 

«Nonostante la pandemia, i risultati conseguiti dalle strutture balneari della provincia di Pescara nello scorso fine settimana sono sostanzialmente positivi».

Il quadro che traccia il Sib parla di spiagge con una buona affluenza con un turismo soprattutto locale di prossimità: buone le presenze e i consumi anche se lontani rispetto alle giornate di Ferragosto degli anni scorsi: «Per i balneari, comunque, il cuore della stagione balneare ha riservato motivi di soddisfazione, soprattutto alla luce delle premesse assai poco rosee di inizio stagione. Tutto sommato si delinea un bilancio complessivo discreto e, in vista della fine dell’estate, si profila un cauto ottimismo confidando nelle buone condizioni del tempo e del mare. Uniche note negative le voci, al momento senza alcun riscontro certo, che negli ultimi tre giorni stanno coinvolgendo alcuni stabilimenti balneari di Pescara, su presunti casi di positività al Covid-19 tra i clienti e fake news relative a presunte strutture chiuse, cui esprimo la mia vicinanza. Queste illazioni non fanno bene alla città di Pescara e corrono il rischio di compromettere seriamente, purtroppo, le imprese coinvolte e indirettamente l’intera categoria, mi auguro che terminino al più presto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento