Manoppello, arrivano i fondi per il nuovo polo scolastico nel centro storico

La giunta regionale ha approvato il finanziamento pari a 3,375 milioni di euro destinati alla realizzazione del nuovo polo scolastico nel centro storico di Manoppello

Approvato dalla giunta regionale il finanziamento pari a 3,375 milioni di euro destinato alla realizzazione della nuova sede dell'istituto comprensivo di Manoppello, nel centro storico. Lo ha fatto sapere il sindaco De Luca durante l'ultima seduta del consiglio comunale. I lavori inizieranno entro la fine del 2019 e dureranno due anni. Il primo cittadino ha ringranziato il presidente Marsilio ed il presidente del consiglio regionale Sospiri per l'interessamento mostrato per questa importante opera che prevede un plesso a 2 piani per un totale di 1.540 mq composto da tre corpi:

Il corpo aule ospiterà al piano terra le due sezioni della scuola dell’infanzia, con l’area per le attività libere ed i servizi ad essa dedicati, e la sezione della scuola secondaria di I° grado. Il corpo sarà completato dagli ambienti a servizio del personale docente e non docente.Al piano primo sarà presente la sezione della scuola primaria con relativi servizi e, separatamente, le stanze della segreteria e della presidenza.

Il corpo aule sarà in diretta connessione al piano terra con la palestra esistente tramite un percorso protetto chiuso alle intemperie e riscaldato: il plesso scolastico sarà quindi completato anche dalle strutture esistenti.

Il corpo mensa e le aule polivalenti presenteranno al piano terra la mensa che potrà ospitare oltre 120 posti, la cucina, con dispensa, lavanderia e servizi annessi; al piano primo saranno presenti due aule polivalenti accorpabili in un unico ambiente, l’aula della musica ed i servizi connessi.

I tre corpi saranno collegati ad una piazzetta comune, e saranno realizzati seguendo le linee guida sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, abbattimento dei consumi e riduzione dei costi di manutenzione con l'utilizzo di luci led nei corridoi e nelle aule polivalenti.

L'assessore all'istruzione Palimsano ha aggiunto:

Aspettavamo questa bella notizia; è un altro grande obiettivo raggiunto dall’attuale amministrazione comunale, al quale seguiranno gli altri previsti nel nostro programma elettorale. L’opera che realizzeremo non sarà solo un insieme di aule, ma un polo scolastico moderno con strutture e servizi d’avanguardia che comprenderanno, tra l’altro, sale polivalenti e aree per attività volte all’insegnamento e all’esercitazione dell’uso delle moderne tecnologie

nuovo polo scolastico-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

  • Il Pescara ha deciso: sarà Nicola Legrottaglie il nuovo allenatore

  • Enrico Remigio di Scafa è il primo concorrente della nuova edizione di "Chi vuol essere milionario"

Torna su
IlPescara è in caricamento