Economia

Manifestazione balneatori a Roma: ci saranno anche gli imprenditori abruzzesi

I balneatori delle associazioni Fab/Cna, Sib/Confcommercio e Fiba/Confesercenti, parteciperanno domani, 5 aprile, alla manifestazione nazionale in programma a Piazza Navona, a Roma

Domani anche dall'Abruzzo centinaia di balneatori ed addetti al settore degli stabilimenti balneari parteciperanno alla manifestazione in programma a Piazza Navona, a Roma, per protestare contro la procedura d'infrazione dell'Europa che stabilisce che, a partire dal 2016, le concessioni demaniali verranno affidate tramite bando, con il rischio di far sparire centinaia di imprese locali a conduzione familiare, che hanno assicurato da sempre servizi di qualità ed accoglienza di primo livello.

Riccardo Padovano, presidente del Sib/Confcommercio Abruzzo, sottolinea come la procedura sia un pericolo per il fiore all'occhiello dell'offerta turistica nazionale, e spiega che i balneatori vogliono far sentire la propria voce sperando di poter incontrare il Presidente Berlusconi, al quale chiederanno di far emanare al più presto una disciplina normativa in grado di tutelare le aziende.

"Paghiamo l’assenza decennale di una moderna e aggiornata legislazione di settore che rischia di penalizzare irreparabilmente un sistema imprenditoriale che ha costituito un’offerta economico-turistica di elevata qualità, caso pressoché unico in Europa" afferma il segretario regionale di Fab/Cna Cristiano Tomei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione balneatori a Roma: ci saranno anche gli imprenditori abruzzesi

IlPescara è in caricamento