rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia

Alessandrini a testa bassa sul Bilancio: “Il centrodestra ha fatto perdere alla città 5 milioni”

Nella seduta del consiglio comunale tenutasi ieri non è stato approvato il bilancio. Questa mattina il sindaco, con la giunta e i consiglieri di maggioranza, ha voluto commentare quanto accaduto: "Ci hanno voluto fare un dispetto"

Nella seduta del consiglio comunale tenutasi ieri non è stato approvato il bilancio. Questa mattina il sindaco Marco Alessandrini, con la giunta e i consiglieri di maggioranza, ha voluto commentare quanto accaduto perchè “a causa di una politica di bassa bottega, l’Amministrazione ha perso 5 milioni di euro e l’opportunità di rispondere alle istanze che l’opposizione stessa proponeva”, ha spiegato il primo cittadino. Alla base di tutto ci sarebbe la volontà del centrodestra di non realizzare l'intervento sul mercatino etnico alla stazione.

Se si fosse approvato il bilancio entro la scadenza di ieri, Palazzo di Città avrebbe avuto "risorse proprio per la manutenzione delle strade martoriate dal maltempo; per quella delle scuole, nostra priorità e tanto invocata anche dall’opposizione e per avviare manutenzioni tese ad evitare gli allagamenti e i danni ad attività economiche e private, oltre che attività di prevenzione degli stessi. Oggi invece Pescara ha subito un danno e noi valuteremo ogni azione possibile a tutela della città: per un “dispetto” perdiamo una capacità di spesa che si sarebbe potuta utilizzare proprio per la difesa del territorio, in un momento in cui la comunità, l’opinione pubblica e la politica stessa fanno appelli al senso di responsabilità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandrini a testa bassa sul Bilancio: “Il centrodestra ha fatto perdere alla città 5 milioni”

IlPescara è in caricamento