Economia

Mancano i direttori amministrativi in 17 scuole abruzzesi, 7 a Pescara: la denuncia della Cisl

Davide Desiati, segretario generale Cisl Scuola Abruzzo Molise invita i rappresentanti regionali a chiedere con forza al ministero dell’Istruzione l’emanazione urgente di un bando per il reclutamento dei Dsga (direttore dei servizi generali e amministrativi)

Sono in totale 17 le scuole abruzzesi che attualmente sono ancora senza direttori amministrativi ovvero i Dsga (direttore dei servizi generali e amministrativi).
A denunciarlo è Davide Desiati, segretrario generale della Cisl Abruzzo Molise che dice «cercasi direttori amministrativi per le scuole abruzzesi».

A Pescara e Teramo le situazioni più preoccupanti con 7 e 6 direttori mancanti. Sono due invece sia a Chieti che all'Aquila.

«La situazione iniziale al primo di settembre era ancora più grave, perché ben 41 scuole erano senza direttori amministrativi», spiega Desiati, «per assumere queste 17 unità siamo ormai all’interpello nazionale ovvero la scuola abruzzese sta chiedendo aiuto ai lavoratori della scuola di tutta Italia, in possesso dei requisiti richiesti, per rispondere a questa necessità».

La Cisl Scuola Abruzzo Molise invita i rappresentanti politici della regione a chiedere con forza al Ministero dell’Istruzione l’emanazione urgente di un bando per il reclutamento dei Dsga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancano i direttori amministrativi in 17 scuole abruzzesi, 7 a Pescara: la denuncia della Cisl

IlPescara è in caricamento