Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia Centro

Lavori e disagi infiniti alla media Pascoli: quando si tornerà in aula?

I lavori sono partiti a giugno e dovevano essere completati a Natale, ma per ora i ragazzi costretti a seguire le lezioni in altre strutture non sono ancora tornati nella sede principale

Quando finiranno i lavori alla scuola Pascoli di Pescara Centro? Quando finirà la "diaspora" degli studenti costretti a seguire le lezioni in tre differenti strutture anche molto distanti dalla sede principale? Il consigliere comunale di Forza Italia Rapposelli interviene in merito alla questione del cantiere ancora aperto e per i conseguenti gravi ritardi nella riconsegna delle aule.

“Una ‘diaspora’ senza fine quella degli studenti e docenti della scuola media ‘Pascoli’ di Pescara, sfrattati a fine giugno dalla sede di via Roma, per presunti lavori di riqualificazione, opere che dovevano concludersi a Natale, termine slittato poi a metà febbraio, quindi fine febbraio, e oggi, 6 marzo, i ragazzi iscritti continuano a essere dislocati tra tre diversi plessi, ospiti di altre scuole, senza alcuna prospettiva concreta di riapertura della propria sede. Occorre poca fantasia per immaginare cosa significa tutto questo per le famiglie che magari hanno due figli di cui uno deve andare ogni mattina in via Milano e l’altro in via Regina Margherita o via del Circuito, con tutte le difficoltà di attraversare mezza città in auto, cercando di far arrivare i ragazzi in aula puntuali" ha dichiarato Rapposelli, aggiungendo che anche gli insegnanti ovviamente vivono situazioni complicate dovendo correre da un plesso all'altro fra il traffico e gli orari stretti.

"Voci non confermate parlerebbero, in Comune, di una riapertura fissata per dopo Pasqua, ma a questo punto ci sembra veramente una presa in giro della città, visto che Pasqua sarà il 16 aprile, ovvero un mese e mezzo prima della fine dell’anno scolastico. E allora il sindaco Alessandrini dicesse francamente alle famiglie di non essere riuscito a mantenere la parola su un cantiere, praticamente durato un anno, non sei mesi, e riaprisse la scuola di via Roma direttamente a inizio del nuovo anno scolastico, ovvero a settembre 2017, dando però certezze a genitori che hanno bisogno di notizie sicure per poter organizzare la gestione dei propri ragazzi" ha dichiarato Rapposelli aggiungendo che è stata chiesta la convocazione della Commissione consiliare competente per chiarire la vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori e disagi infiniti alla media Pascoli: quando si tornerà in aula?

IlPescara è in caricamento