rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Città sant'angelo

Iper Città Sant'Angelo, in arrivo 55 licenziamenti

Nuovo colpo all'occupazione nel pescarese. L'ipermercato all'interno del centro commerciale Pescara Nord, ha infatti annunciato l'esubero di 55 lavoratori. Il 31 dicembre si concluderanno i tre anni di solidarietà

Nuovo duro colpo all'occupazione nel pescarese.

L'ipermercato all'interno del centro commerciale Pescara Nord di Città Sant'Angelo, ha infatti annunciato l'esubero di 55 lavoratori. Il 31 dicembre terminano i tre anni di solidarietà, con 27 lavoratori già fuoriusciti.

L'allarme è stato dato dai sindacati Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil. Nei giorni scorsi ci sono state assemblee con i lavoratori. I 55 esuberi sono considerati improponibili e per questo verrà chiesto un incontro con la dirigenza. Rabbia e sconcerto fra i lavoratori, mentre sempre a Città Sant'Angelo, oggi è stato l'ultimo giorno di lavoro per 12 dipendenti del Bricocenter, che hanno lasciato volontariamente il posto dopo gli esuberi annunciati dall'azienda.

Ieri invece c'è stato a Mondoconvenienza un sit in dei lavoratori che protestavano per i turni massacranti a cui sono sottoposti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iper Città Sant'Angelo, in arrivo 55 licenziamenti

IlPescara è in caricamento