rotate-mobile
Economia

Intesa tra Comune e Rfi per riqualificare l'area di risulta e le zone interne della stazione

Soddisfatto il sindaco Alessandrini: "L'area di risulta diventa Parco Centrale. La stazione ferroviaria, con la sua area prospiciente, ha l'ambizione di diventare il più grande hub internodale d'Abruzzo ed epicentro dell'area vasta"

Intesa tra Comune di Pescara e Rete Ferroviaria Italiana finalizzata alla stipula di un accordo per riqualificare le aree di risulta realizzando il 'parco centrale' e, più in generale, riorganizzando i servizi insediati nella stazione di Pescara centrale. La presentazione è avvenuta in una conferenza stampa.

"Questa intesa - ha detto il sindaco Marco Alessandrini - è legata alla riqualificazione di quella che fino a ieri si chiamava area di risulta e che da oggi vogliamo chiamare Parco Centrale, e tutto questo grazie anche alla ristrutturazione dei servizi che si trovano all'interno della stazione ferroviaria che, con la sua area prospiciente, ha l'ambizione di diventare il più grande hub internodale d'Abruzzo ed epicentro dell'area vasta, con il progetto di riqualificazione dell'area della stazione che fra breve approderà in aula consiliare. Oggi facciamo un passo in avanti verso la modernizzazione della nostra città grazie anche a questo progetto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa tra Comune e Rfi per riqualificare l'area di risulta e le zone interne della stazione

IlPescara è in caricamento