Giovedì, 16 Settembre 2021
Economia

Inquinamento: incentivi ed agevolazioni per chi sostituisce la caldaia

L'amministrazione comunale ha incontrato oggi i rappresentanti degli amministratori di condominio Anaci e Unai e i presidenti dell'Ance, dell'Aniem e delle associazioni di categoria per discutere della questione dell'efficientamento energetico

Incentivare i privati a migliorare l'efficienza dei sistemi di riscaldamento, evitando emissioni inquinanti e diminuendo anche i costi. E' l'obiettivo dell'amministrazione comunale che ha avviato un tavolo operativo con rappresentanti degli amministratori di condominio Marco Pierotti e Arianna di Federico per Anaci e Unai e con i presidenti dell’Ance, dell’Aniem e delle associazioni di categoria.

L'assessore Scotolati ha spiegato che si vuole creare un elenco di operatori economici specializzati nel settore per il finanziamento tramite terzi nella fornitura globale della società Energy Service Company a costo zero per gli utenti finali. Si spera di arrivare in tempi brevi ad una bozza da approvare in modo che già nel 2017 si possa passare alla fase operativa

"Si tratta di un’attività inedita per l’Amministrazione comunale, che è anche una buona pratica importata da altre realtà comunali dove ha portato frutto. E’ a regime per lo più in città del nord Italia e per quanto riguarda l’Abruzzo, contiamo di fare al più presto di Pescara un modello virtuoso di gestione dell’energia e di riduzione delle emissioni “climalteranti”, promuovendo anche un innovativo processo di rigenerazione del patrimonio edilizio privato." Gli ultimi dati mostrano che nella nostra città il 50% delle emissioni inquinanti viene prodotto da caldaie e sistemi di riscaldamento di edifici pubblici o abitazioni private.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento: incentivi ed agevolazioni per chi sostituisce la caldaia

IlPescara è in caricamento