menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imprese, boom di nuove iscrizioni nel pescarese

Sono dati finalmente confortanti quelli pubblicati dalla Cna Abruzzo riguardanti il numero di nuove piccole imprese iscritte nel terzo trimestre del 2015. La nostra provincia si piazza al quinto posto in Italia

Boom di nuove imprese nel pescarese da luglio a settembre 2015. La Cna infatti ha pubblicato il dato relativo alle iscrizioni nel terzo trimestre dell'anno in corso.

Si tratta della quinta performance assoluta in Italia, dietro Napoli, Prato, Roma e Palermo. L'incremento è pari a 202 unità rispetto allo stesso periodo del 2014.

Bene il commercio, la ristorazione ed i servizi alle imprese, ancora dati negativi invece per l'artigianato con una flessione di 38 unità, comunque migliore rispetto al calo di 126 unità dello scorso anno.

Tra i settori, nell’artigianato continuano a mostrare segni di sofferenza l’edilizia (-33, ma valore di gran lunga inferiore a quello dello stesso periodo dell’anno precedente), le attività manifatturiere (-26), i trasporti (-20). Incrementi positivi, invece, tanto nei servizi alla persona (+22), che per i comparti di pulizie e giardinaggio (+12).

"Il buon risultato registrato dalle imprese a Pescara è un dato che conforta, dopo anni di preoccupazioni e di crisi del sistema produttivo,la spinta a mettersi in proprio si manifesti oggi attraverso modalità che puntano a creare impresa, piccola impresa, non necessariamente attraverso la forma giuridica dell’artigianato. Una spinta che non modifica la sostanza, ovvero una certa tendenza alla ripresa" ha dichiarato il direttore regionale della Cna Salce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento