Economia

Pescara Vecchia insorge: "Poca pubblicità per i Giochi"

Se qualche giorno fa, erano gli alberghi ed hotel di Pescara e limitrofi a lamentarsi della scarsa pubblicità e visibilità turistica dei Giochi del Mediterraneo, ora si alza il coro di protesta dei ristoratori e commercianti di Pescara Vecchia

I Giochi del Mediterraneo si avvicinano in città: se tutti i cittadini se ne saranno accorti a causa dei numerosi lavori ed interventi sul manto stradale e sugli spazi verdi, che spesso hanno causato disagi alla circolazione cittadina, sembra che per i commercianti e gestori di locali di Pescara Vecchia l'evento potrebbe passare praticamente inosservato.

Già qualche giorno fa c'erano state le lamentele, abbastanza velate, da parte degli hotel ed alberghi della riviera pescarese, che denunciano una scarsa pubblicità e visibilità dell'evento soprattutto per i turisti stranieri, con pochissimo materiale pubblicitario a disposizione.

Ora, invece, si alza il coro di proteste dei numerosi gestori di locali e ristoratori di Pescara Vecchia, il quartiere principe della movida pescarese, dove la macchina dei Giochi, soprattutto quella pubblicitaria, sembra non sia nemmeno arrivata.

Nessun manifesto pubblicitario, nessuna iniziativa correlata all'evento organizzata nella zona di Corso Manthonè, volantini inesistenti e prenotazioni a secco per i dieci giorni di gare. Una situazione che i commercianti considerano insostenibile, ed hanno quindi deciso di agire autonomamente.

"Siamo stanchi di sentirci rispondere che arriveranno lavoro e clienti in occasione dei Giochi: nessuno sa quantificare questa affluenza, e soprattutto i turisti e stranieri hanno avuto scarsa informazione sull'evento, praticamente sconosciuto oltre le Alpi." hanno dichiarato alcuni ristoratori. In effetti le prenotazioni reali, fino ad ora, sono praticamente nulle.

Per questo motivo c'è chi si è adoperato rimboccandosi le maniche, raccogliendo fondi per realizzare alcune campagne pubblicitarie autonomamente; volantini e manifesti da distribuire nella zona dello Stadio a partire da venerdì prossimo.

"Se nessuno ci ha pensato, abbiamo dovuto farlo noi, non si poteva rimanere a guardare" ribadiscono i gestori dei locali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Vecchia insorge: "Poca pubblicità per i Giochi"

IlPescara è in caricamento