menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I balneatori di Confcommercio scrivono al sindaco di Montesilvano

I balneatori del Sib/Confcommercio di Montesilvano hanno scritto al sindaco Cordoma e all'assessore al demanio, per sollecitare l'approvazione della variante al piano spiaggia. Il piano riguarda alcuni provvedimenti fondamentali per gli stabilimenti

I balneatori del Sib/Confcommercio di Montesilvano hanno scritto una lettera ufficiale al sindaco Cordoma e all'assessore al demanio, per chiedere l'approvazione in tempi brevi della variante al piano spiaggia.

I gestori degli stabilimenti, in particolare, chiedono risposte concrete dopo le promesse ricevute dall'amministrazione di Montesilvano sui tempi di approvazione dell'ordinanza.

Fino ad ora l'iter burocratico sembra ancora bloccato, nonostante si sia arrivati ormai a metà della stagione turistica estiva.

La variante al piano spiaggia, infatti, contiene alcuni punti fondamentali per lo sviluppo economico e la ripresa dopo la crisi economica che sta colpendo i mercati globali ed in particolare l'Abruzzo, dopo il terremoto.

Intanto lo stesso sindaco di Montesilvano ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo con i balneatori per dislocare alcune aree di sosta per moto e scooter all'interno degli stabilimenti, oltre alla predisposizione di alcune zone sul lato opposto alla riviera, dove i parcheggi sono consentiti.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento