Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

Definito il soggetto gestore di Villa Sabucchi: a guidare il parco torna la Laad

Esprime soddisfazione l'assessore comunale Laura Di Pietro: "Contenta che la scommessa fatta da Gianni Cordova possa continuare a vantaggio della comunità. La sua è stata un'intuizione che si è rivelata vincente per la città"

La Laad torna ad aggiudicarsi nuovamente la gestione del Parco di Villa Sabucchi per un periodo di cinque anni, questo l'esito della procedura di evidenza pubblica indetta dal Comune a cui hanno concorso 4 soggetti. Prima classificata con il maggior punteggio la Laad, seconda l'associazione Alcyone, terza Profumo di Mare 2, il quarto concorrente non è stato ammesso alle gare per irregolarità rispetto a quanto richiesto dal Regolamento di fruizione dei parchi dell'Ente.

Sono contenta che la Laad possa continuare il significativo cammino iniziato nel parco di Villa Sabucchi – così l'assessore ai Parchi e Verde Pubblico Laura Di Pietro – Una riconferma che avrebbe reso felice il fondatore della Lega, Gianni Cordova, scomparso di recente, ma impegnato fino all'ultimo in una preziosa collaborazione con l'Amministrazione, che ha trovato proprio nel verde, nei parchi e nella manutenzione di questo straordinario patrimonio della città la sua migliore declinazione. La sua è stata una scommessa che si è rivelata vincente per la città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Definito il soggetto gestore di Villa Sabucchi: a guidare il parco torna la Laad

IlPescara è in caricamento