Un ombrellone nella spiaggia deserta per la protesta dei balneatori: "Ci hanno abbandonato" [FOTO-VIDEO]

Flash mob di protesta da parte dei balneatori abruzzesi del Sib Confcommercio che chiedono sostegno e risposte dalle istituzioni in vista di una stagione estiva senza certezze

Si è tenuta questa mattina l'iniziativa di protesta e sensibilizzazione dei balneatori del Sib Confcommercio abruzzese in merito alla fase 2 del Coronavirus ed all'avvio della stagione balneare. Gli operatori hanno posizionato un singolo ombrellone con sedia nella spiaggia deserta, come simbolo del fatto di sentirsi abbandonati dalle istituzioni e non aver avuto alcuna risposta o certezza per la stagione turistica in arrivo.

Il presidente del Sib abruzzese Padovano ha ringraziato tutti gli imprenditori del mare che hanno aderito ricordando anche l'altra iniziativa simbolica, del 28 aprile, quando furono accese le luci in tutti gli stabilimenti.

Da settimane siamo abbandonati a noi stessi, orfani delle Istituzioni, con proposte surreali, approssimative e superficiali per far riaprire le nostre Imprese che oggi non hanno alcuna prospettiva e certezza. Allestire le nostre spiagge richiede settimane di lavoro ma senza regole è impossibile: abbiamo bisogno di disposizioni certe, chiare e realizzabili al più presto.
Siamo in forte ritardo, ma ci siamo, pronti per riaprire in sicurezza, per noi e per i nostri Dipendenti e Clienti

Ricordiamo che i balneatori allo stato attuale non hanno a disposizione ancora alcun protocollo di sicurezza da adottare per poter riaprire ed accogliere i clienti, mentre per quanto riguarda le spiagge libere la Regione vorrebbe affidare la sorveglianza delle aree proprio ai gestori degli stabilimenti limitrofi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Rapina da 145 mila euro nell'ufficio postale in via di Sotto: arrestati dalla polizia i due responsabili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento