rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Economia

H&M chiude a fine giugno, ma entro settembre al suo posto ci sarà un altro grande marchio

"Scelta condivisa tra le aziende" che non ha nulla a che fare con corso Vittorio Emanuele spiega l'imprenditrice Simonetta Ferri, sul fronte occupazione parla la Filcams-Cgil: "Il brand assicura che manterrà tutti i posti di lavoro, entro fine mese l'incontro"

A fine giugno H&M lascerà i locali di corso Vittorio Emanuele, ma questo non ha nulla a che fare con l'appeal della città o la strada su cui affaccia. Tiene a precisarlo Simonetta Ferri confermando che il negozio a fine giugno chiuderà i battenti, ma anche che il grande spazio messo a disposizione che è di fatto una grande vetrina nel centro città, non rimarrà chiuso per molto: tra fine agosto e i primi di settembre un altro grande marchio rialzerà la saracinesca al piano terra. La chiusura di H&M che a Pescara c'è dal 2009 è stata una scelta condivisa tra le aziende, spiega ancora Ferri assicurando che come sempre fatto la sua famiglia, tra le più importanti dell'imprenditoria del territorio, obiettivo della stessa è mantenere vivo il commercio pescarese nonostante il periodo difficile che vive l'economia di tutto il Paese.

H&M, nel frattempo, si sposterà all'Iper di Città Sant'Angelo come conferma Davide Urbano, segretario della Filcams-Cgil Pescara. Sul fronte occupazione Urbano fa sapere di aver già avuto un primo contatto con l'azienda svedese che avrebbe assicurato la tutela di tutti i posti di lavoro. Di questo si parlerà in un incontro chiesto dalla Cgil e che si dovrebbe tenere entro la fine del mese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

H&M chiude a fine giugno, ma entro settembre al suo posto ci sarà un altro grande marchio

IlPescara è in caricamento