rotate-mobile
Economia

Finanziamenti per gli stabilimenti, i balneatori chiedono una proroga alla Regione

I balneatori del Sib Confcommercio chiedono al presidente vicario della Regione Lolli una proroga della Legge 77 che consente di ottenere finanziamenti anche agli imprenditori balneari

Prorogare la Legge 77/2000 che consente alle imprese abruzzesi di ottenere finanziamenti dalla Regione. È la richiesta arrivata dai balneatori del Sib/Confcommercio al presidente vicario Lolli. Dopo l'approvazione della legge di bilancio da parte del parlamento che estende le concessioni fino al 2033, ora i balneatori chiedono fondi per poter finalmente dopo anni tornare ad investire sulle loro attività a medio e lungo termine.

CONCESSIONI BALNEARI, ARRIVA LA MAXI PROROGA

Il presidente del Sib Padovano:

Tra l’altro mercoledì scorso la stessa Regione Abruzzo ha approvato una determina che attiva le procedure per accedere all’estensione della durata delle concessioni balneari per altri quindici anni.

Al riguardo il SIB/Confcommercio Abruzzo ha attivato preso i propri uffici di Via Aldo Moro 1/3 uno sportello per assistere i concessionari balneari nella redazione della documentazione da predisporre per accedere all’estensione di quindici anni della concessione prevista dalla Legge di Bilancio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamenti per gli stabilimenti, i balneatori chiedono una proroga alla Regione

IlPescara è in caricamento