Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia Portanuova / Via Benedetto Croce, 114

Federconsumatori sul trasporto pubblico: "Aumentano i prezzi dei biglietti, peggiorano i servizi"

Il presidente Trivelli evidenzia che "il rinnovo del contratto di servizio tra Regione e Trenitalia dovrebbe prevedere notevoli aumenti (15% dal primo anno e 5% gli anni successivi), senza alcun miglioramento della qualità del servizio"

Francesco Trivelli, presidente di Federconsumatori Abruzzo, è perentorio: "Aumentano i prezzi dei biglietti, peggiorano i servizi". Poi spiega: "Recentemente i media locali hanno evidenziato il rinnovo imminente del contratto di servizio tra Regione Abruzzo e Trenitalia. Tale rinnovo dovrebbe prevedere notevoli aumenti (15% dal primo anno e 5% gli anni successivi), senza alcun miglioramento della qualità del servizio. Anzi, purtroppo, la “qualità del servizio” sta già peggiorando, con il costo dei biglietti che aumenta".

Per esempio, evidenzia Trivelli, "il collegamento con treno regionale Pescara/Milano/Pescara, che nei giorni di sabato e domenica concedeva una alternativa al “ricatto” e, quindi, al costo molto elevato delle Frecce di Trenitalia, è stato soppresso. Tutto ciò dimostra che, se in passato, un cittadino (almeno il sabato e la domenica) aveva la facoltà di scegliere se viaggiare con la Freccia Rossa, al costo di 88 euro, oppure con un regionale al costo di 42,50 euro, ora non potrà più farlo; sarà costretto a viaggiare con la Freccia Rossa, con un costo superiore al doppio".

Federconsumatori Abruzzo stigmatizza "tale spregevole modalità di mutamento, senza una consultazione preventiva con le associazioni dei consumatori per comprenderne le reali ricadute sui cittadini/utenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federconsumatori sul trasporto pubblico: "Aumentano i prezzi dei biglietti, peggiorano i servizi"
IlPescara è in caricamento