rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Economia

L'allarme di Federalberghi Abruzzo: "Misure economiche a sostegno del turismo altrimenti si rischia il collasso"

Il vicepresidente di Federalberghi Pescara chiede misure economiche rapide da parte del Governo, della Regione e del Comune per sostenere le imprese turistiche locali in ginocchio

Il turismo dev'essere una priorità per gli organi preposti nazionali, regionali e locali che devono attivarsi con misure economiche immediate ed efficaci. A parlare è il vicepresidente di Federalberghi Pescara e presidente della commissione consiliare turismo di Montesilvano Adriano Tocco.

CONFCOMMERCIO E CONFESERSCENTI ATTACCANO LA REGIONE

Secondo Tocco, il settore è strategico e fondamentale per il rilancio economico della regione e dell'intero paese dopo l'emergenza Coronavirus, e per programmare il futuro occorrono certezze, altrimenti gli imprenditori locali rischiano di chiudere definitivamente i battenti. Le procedure attivate fino ad ora sarebbero approssimative e macchinose lasciando incertezze gravi su tempi ed ammontare degli ammortizzatori sociali:

A medio termine occorre garantire liquidità alle aziende turistiche per far fronte a tutti quei costi di esercizio che comunque gravano pesantemente sulle aziende con un fatturato pari a zero. Non è che con il sospendere un pagamento che si risolve il problema, ma occorre pensare che il 2020 debba essere un anno bianco dove tasse e imposte non possono essere applicate in quanto le aziende non hanno prodotto economia

L'obiettivo è fornire liquidità in attesa della fase 2, che attualmente non è ancora immaginabile soprattutto per il turismo del leasure con distanziamento sociale di difficile applicazione per la prossima stagione estiva mettendo sempre al primo posto la salute pubblica ribadisce Tocco:

"Pensando alla prossima stagione estiva le problematiche sono enormi qualora la fase due dovesse prevedere una qualche forma di possibile spostamento: la paura del contagio, la situazione economica drammatica della maggioranza delle famiglie italiane, la difficile attuazione da parte delle strutture ricettive delle misure di contenimento."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allarme di Federalberghi Abruzzo: "Misure economiche a sostegno del turismo altrimenti si rischia il collasso"

IlPescara è in caricamento