Fallimento Oma, manifestazione di lavoratori e sindacati a Pescara

La manifestazione di protesta è organizzata per lunedì prossimo, 4 novembre

Lavoratori e sindacalisti scendono in piazza dopo il fallimento della Oma (Officine meccaniche Angelucci) di Castiglione a Casauria che ha interrotto la produzione dopo la sentenza emessa dal tribunale di Pescara.
La manifestazione di protesta è organizzata per lunedì prossimo, 4 novembre.

Le segreterie territoriali di Fiom Cgil e Fim Cisl hanno indetto la manifestazione alla quale parteciperanno la Cgil e la Cisl di Pescara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento è a partire dalle ore 10 con termine alle ore 12 davanti alla Prefettura di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento