rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Export in Abruzzo, crescita sotto la media nazionale nel 2015

Nei primi nove mesi del 2015 cresce l'export abruzzese ma con valori al di sotto della media nazionale. La Cna infatti ha diffuso i dati evidenziando il crollo dei prodotti in metallo. Bene invece le apparecchiature elettroniche

Dati positivi ma inferiori rispetto alla media nazionale. L'export abruzzese cresce ma a rilento e sembra dunque non riuscire a cavalcare appieno l'inizio della ripresa economica.

La Cna Abruzzo ha diffuso in queste ore i dati relativi ai primi nove mesi del 2015. L'export complessivo cresce del 3,8%, a fronte del 4,2 % della crescita media nazionale.

Notevoli differenze fra le varie categorie produttive, con il settore delle automotive che cresce del 10% ma comunque di sei punti inferiore alla media nazionale. Cresce del 5% circa il settore agroalimentare, mentre crolla il settore dei metalli, gomma e prodotti chimici. Ottima performance invece del settore delle apparecchiature elettroniche che cresce del 50%.

"Se da una parte evidenzia i limiti strutturali delle nostre micro impresa nella capacità di reggere la sfida sui mercati internazionali, dall’altra chiama in causa lo scarso sostegno offerto dalla Regione. Perché la quasi totalità delle risorse finanziarie finisce nel calderone del sistema +sanitario, lasciando le briciole alle attività produttive" ha dichiarato il presidente Cna Abruzzo Lupo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Export in Abruzzo, crescita sotto la media nazionale nel 2015

IlPescara è in caricamento