rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia

Export in Abruzzo: boom di vendite e fatturato nel pescarese

Nei primi 3 mesi del 2018 boom di vendite per il settore automotive in Abruzzo ed in particolare in provincia di Pescara. Bene anche gli altri comparti economici

Primo trimestre del 2018 dal segno decisamente positivo per quanto riguarda l'export in Abruzzo, con un'ottima performance soprattutto della nostra provincia con il settore automotive. Lo rivelano i dati della Cna Abruzzo pubblicati da Aldo Ronci: la crescita è del 53% rispetto all'anno precedente con 144 milioni di euro in più di fatturato.

Un dato sorprendente soprattutto perchè il pescarese non ha mai brillato per le esportazioni, con il traino dei mezzi di trasporto che fa registrare dati impressionanti pari a 52 milioni di euro solo nella nostra provincia. In tutta la regione la crescita media è comunque del 7%, un valore che brilla dopo anni di crisi.

FONDI PER IL RICOLLOCAMENTO PROFESSIONALE DEI DISOCCUPATI

Numeri positivi possono vantare in Abruzzo anche l’abbigliamento (19 milioni in più, e “+20,9%” di incremento), gomma (15; +9,1%), prodotti in metallo (12; +12,2%), prodotti chimici (11; +18%), prodotti alimentari (9; +7,3%), materiali elettrici (6; +10,2%).

Segno positivo, dunque, un po’ per tutto l’export regionale, che ha scelto come destinazione privilegiata i Paesi appartenenti alla Unione europea (82 milioni) rispetto agli altri (62 milioni). Cresce anche del 7% l'agroalimentare, con un dato che doppia la media nazionale.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Export in Abruzzo: boom di vendite e fatturato nel pescarese

IlPescara è in caricamento