Economia Centro / Via del Circuito, 69

1.200.000 euro per l'Ex Onmi, firmata la proposta di delibera per il recupero

C'è la proposta di delibera consiliare per la cessione di parte dell'edificio a Pescara Energia e la sua riqualificazione. Alessandrini e Blasioli: “La Spa si accolla gli oneri del recupero per farci la propria sede. Negli altri spazi Coc e Protezione civile comunale”

Tornerà presto a nuova vita il fabbricato Ex Omni di Via del Circuito 69. Firmata la proposta di delibera di Consiglio Comunale per cessione e riqualificazione. La Spa provvederà ad eseguire a suo carico i lavori di completamento del recupero edilizio e adeguamento funzionale dell’edificio, secondo quanto stabilito dal relativo progetto indicante l’importo complessivo dell’intervento in 1.200.000 euro, nel rispetto delle direttive e prescrizioni del Dirigente del Settore LL.PP. dell’Ente che sovraintenderà alla esecuzione degli stessi. L'edificio per gli effetti dell’art. 829 del Codice Civile, passa così dal patrimonio “indisponibile” al patrimonio “disponibile” dell’Ente Civico. La delibera approderà in Consiglio a settembre.

“Con un accordo importante e risolutivo con Pescara Energia toglieremo dal degrado un edificio che da troppi anni aspetta di trovare una nuova rotta – così il sindaco Marco Alessandrini e il vice sindaco Antonio Blasioli – La proposta approderà in aula a settembre per la gara d'appalto dei lavori, in modo che la struttura possa essere interamente completata per l'inizio del 2019. Si tratta di una storia lunga e di un recupero atteso da anni. In origine destinata all’Opera Nazionale Maternità e Infanzia, dal 1990, invece, al Comando della Polizia Municipale che l’ha utilizzata fino al 2002, quando a causa di indispensabili lavori di risanamento strutturale e di adeguamento degli impianti tecnologici, è stata sgomberata col trasferimento del Comando nella vicina Scuola Media “Michetti”. Dopo questo passaggio alcuni dei lavori sono stati compiuti, ma non sono risultati però sufficienti al ripristino funzionale dell’immobile che ad oggi, purtroppo, risulta inutilizzato e ancora in stato di abbandono”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1.200.000 euro per l'Ex Onmi, firmata la proposta di delibera per il recupero

IlPescara è in caricamento