Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia Centro

Ex Ferrhotel, un passo avanti verso la riqualificazione

Il sindaco Alessandrini ha firmato ieri il protocollo d'intesa con la Regione ed Adsu che consentirà di partecipare al bando ministeriale per reperire i fondi necessari alla riqualificazione dello stabile abbandonato

Un altro passo in avanti verso la trasformazione dell'ex Ferrhotel nella nuova Casa dello Studente. Il sindaco Alessandrini ha infatti firmato ieri il protocollo d'intesa con la Regione e l'Adsu che consentirà di partecipare al bando ministeriale per l'assegnazione di fondi destinati alla riqualificazione di strutture abbandonate.

Il Consiglio Comunale il 27 giugno scorso aveva approvato la delibera riguardante la nuova destinazione d'uso, ed ora si attenderà la chiusura del bando sperando che la domanda venga accolta.

CASA DELLO STUDENTE NEL FERRHOTEL? PARLANO I PESCARESI

Determinato verso l'obiettivo il primo cittadino: "La trasformazione dell’ex Ferrhotel, che oggi è una struttura fatiscente, spesso ricovero per disperati, un neo dentro la città, è un obiettivo fortissimo contro il degrado e a favore della costruzione della Pescara di domani. Abbiamo colto l’occasione del bando che ci consente di reperire risorse per agire, ringraziamo la Regione e all’assessore Sclocco per aver insistito e creduto in questo orizzonte e l’Adsu che si è messa a disposizione perché questa rinascita avvenga. Sono certo che si tratta di un progetto positivo, con ricadute positive anche su un mondo che occupa una quota importante delle componenti sociali e demografiche della nostra città."

Da anni nel Ferrhotel vengono segnalati bivacchi di disperati e senzatetto che puntalmente, dopo ogni blitz della Polizia Municipale, vengono ripristinati soprattutto nei mesi invernali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Ferrhotel, un passo avanti verso la riqualificazione

IlPescara è in caricamento