rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Pronta l'estensione per il biglietto unico del trasporto pubblico locale

Anche la tariffazione, come previsto ora dalla deliberazione della Giunta regionale, sarà rimodulata in maniera più equa e più sostenibile dal punto di vista economico, in proporzione alla distanza percorsa dall'origine alla destinazione

Un territorio più esteso per il biglietto unico del trasporto pubblico locale.

Lo ha deciso la Giunta regionale, che ha approvato che ai Comuni già interessati dal biglietto unico, come Pescara, Chieti, Francavilla al Mare, Montesilvano, Cepagatti, San Giovanni Teatino, Spoltore, Torrevecchia Teatina, e porzioni di territorio dei Comuni di Silvi, Ripa Teatina, Cappelle sul Tavo, Città Sant'Angelo, Manoppello e Miglianico, si aggiungeranno altri due Comuni.

Si tratta di Moscufo e Pianella.

La Giunta regionale ha anche deliberato che i Comuni prima soltanto parzialmente interessati dal biglietto unico, come quelli di Silvi, Ripa Teatina, Cappelle sul Tavo, Città Sant'Angelo, Manoppello e Miglianico, saranno anch'essi totalmente coinvolti nell'iniziativa. Anche la tariffazione, come previsto ora dalla deliberazione della Giunta regionale, sarà rimodulata in maniera più equa e più sostenibile dal punto di vista economico, in proporzione alla distanza percorsa dall'origine alla destinazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronta l'estensione per il biglietto unico del trasporto pubblico locale

IlPescara è in caricamento