rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Economia

Elezioni politiche, dalla riforma fiscale all'equo compenso: le richieste dei liberi professionisti ai candidati abruzzesi

Confprofessioni incontra i politici e avanza le sue istanze per chiedere sostegno al nuovo governo creando le giuste condizioni di lavoro, soprattutto nei confronti dei giovani

Conoscere i programmi e le intenzioni, ma anche avere un canale di comunicazione con il nuovo governo per portare avanti le proprie istanze. Questo lo scopo dell'incontro che i liberi professionisti di Confprofessioni Abruzzo hanno avuto alle Torri Camuzzi con i candidati del territorio alle politiche di domenica 25 settembre.

Il presidente Marco Dell Torre sottolinea come l'organizzazione sia la maggior rappresentante della categoria e suo scopo è “tutelare gli interessi generali della categoria mediante l’interlocuzione con le istituzioni politiche comunitarie, nazionali e regionali. Infatti ai candidati abbiamo sottoposto un documento con diversi punti cardine che vanno dalla necessità di investire nelle politiche attive e di inserimento nel mondo del lavoro, tutelando le fasce di lavoratori più vulnerabili e con particolare attenzione ai giovani, serve una riforma fiscale, una sburocratizzazione che agevoli il nostro lavoro e un piano per motivare e sostenere i giovani liberi professionisti, con tutele come l’equo compenso, su cui il nuovo governo dovrà immediatamente confrontarsi e il riconoscimento di pari dignità, il riordino degli incentivi e strategie, infine, capaci di coniugare sviluppo, lavoro anche con il rispetto dell’ambiente”. All'incontro hanno partecipato i seguenti candidati: Guerino Testa (FdI), Luciano Di Lorito e Stefania Catalano per il Pd, Nazario Pagano e Lorenzo Sospiri (Fratelli d'Itali); Domenico Liberati (Italexit) e Camillo D’Alessandr e Roberto Quercia per il terzo polo.

“A tutti – conclude il presidente Confprofessioni -abbiamo augurato un sincero in bocca al lupo, con l’impegno, per quelli che saranno eletti, di rivederci al più presto per condividere un percorso di dialogo e proposta”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche, dalla riforma fiscale all'equo compenso: le richieste dei liberi professionisti ai candidati abruzzesi

IlPescara è in caricamento