Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Edilizia scolastica, l'assessore Febbo rassicura: "Nessuna scuola verrà esclusa"

L'assessore regionale fa sapere che nessuna scuola rimarrà esclusa dai finanziamenti del Miur per la messa in sicurezza degli edifici scolastici

Nessuna scuola rimarrà esclusa dai finanziamenti del Miur per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. La rassicurazione arriva dall'assessore regionale Febbo che interviene sulla questione della delibera appena approvata dalla Regione che fa riferimento all'annualità 2018 e comprende i finanziamenti chiesti per i comuni che hanno presentato la domanda, poi accettata, entro quell'annualità. Per gli altri c'è tempo fino al dicembre 2019 per perfezionare ed inoltrare i progetti per la richiesta dei fondi per l'annualità 2020:

Infatti nel piano triennale di edilizia scolastica 2018/2020 sono state inserite tutte le scuole che ne hanno fatto istanza anche quelle il cui progetto presentava lacune e quindi da perfezionare. Tant'è che la Regione Abruzzo poteva stracciarle invece ha chiesto loro di sanare il progetto e quindi di essere inserite con riserva. Ogni anno il piano deve essere aggiornato e perfezionato da parte degli Uffici Tecnici dei rispettivi Comuni in apposita piattaforma. Nel momento in cui l'aggiornamento viene effettuato e le istanze risultano perfette e cantierabili, l'istanza entra nel piano annuale e potrà essere finanziata.

Pertanto anche le 89 scuole ancora non finanziate potranno ricevere dal MIUR le somme previste come da proprio progetto presentato per adeguare e mettere in sicurezza gli edifici scolastici

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, l'assessore Febbo rassicura: "Nessuna scuola verrà esclusa"

IlPescara è in caricamento