Ecomob al porto turistico chiude con 10 mila presenze, espositori soddisfatti

L'evento, dedicato a mobilità sostenibile, cicloturismo ed ecologia ambientale, si è chiuso con la presenza di circa 10 mila visitatori per la soddisfazione degli espositori

È positivo il bilancio dell'edizione 2020 di Ecomob, l'unica fiera di cultura eco sostenibile del centro-sud Italia, che si è svolta nei giorni scorsi nel porto turistico Marina di Pescara.
L'evento, dedicato a mobilità sostenibile, cicloturismo ed ecologia ambientale, si è chiuso con la presenza di circa 10 mila visitatori per la soddisfazione degli espositori.

Cinquanta gli espositori, provenienti oltreché dall'Abruzzo, da Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Veneto, Calabria, Puglia, che hanno rappresentato più di cento brand del settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un numero crescente di espositori e brand che si presentano con Ecomob. Peraltro professionisti abituati a fiere internazionali, piacevolmente colpiti dall’accoglienza della città, dall’organizzazione e dall’interesse manifestato dal pubblico nei confronti dei loro prodotti», commenta Gianluca Giallorenzo, responsabile marketing di Ecomob, «oltre a expo, incontri e test dei veicoli, Ecomob, inoltre, è un evento diffuso che presenta il territorio a operatori professionali».

«Ecomob ha rappresentato, in questi giorni più che mai, un luogo privilegiato per discutere di innovazione, mobilità alternativa e turismo attivo, temi prioritari per il recovery fund e per la stabilizzazione economica del Paese», commenta Gennaro Strever, presidente della Camera di commercio Chieti Pescara, «è stata una occasione per far conoscere al grande pubblico le iniziative che l'ente sta portando avanti per la costruzione della destinazione turistica Costa dei Trabocchi, chiamando a raccolta tutti gli attori impegnati in un progetto così ambizioso. Il partenariato pubblico e privato può rappresentare una delle vie più efficaci per la crescita dei territori ed è per questo che iniziative fieristiche come quelle di Ecomob, in cui le istituzioni incontrano le imprese, possono risultare particolarmente vantaggiose».

ecomob 2020 porto turistico pescara (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

  • Arriva un nuovo video promozionale della città di Pescara [VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento