Decreto Ristoro, i fotografi e videografi abruzzesi si appellano alla Regione

Ecco che cosa si legge in una nota del fotografo Mino Gelsomoro, delegato per l'Abruzzo, dopo la lettura della gazzetta ufficiale: "Ebbene sì, le nostre associazioni nazionali sono partite in ritardo"

Decreto Ristoro, i fotografi e videografi abruzzesi si appellano alla Regione. Ecco che cosa si legge in una nota del fotografo Mino Gelsomoro, delegato per l'Abruzzo, dopo la lettura della gazzetta ufficiale: "Ebbene sì, le nostre associazioni nazionali sono partite in ritardo. Nel mese di giugno io, insieme al mio gruppo di colleghi, abbiamo esposto i nostri "gravi" problemi all'assessore regionale uscente Mauro Febbo, al quale voglio esprimere tutta la stima e gratitudine per averci supportato e ascoltato".

Tuttavia "nella gazzetta ufficiale i nostri codici Ateco 74.20 non sono presenti. A questo punto confidiamo nella sollecitudine della Regione Abruzzo nell'erogare il prima possibile, alla nostra categoria, già danneggiata per tutto l'anno in corso, il bonus per i codici Ateco 74.20.20 e 74.20.19 relativi al settore fotografico di cerimonia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento