Edilcassa Abruzzo, il pescarese Lucente nominato presidente

Lucente, attualmente amministratore unico della Lucente Mario Spa, succede a Carlo Cerino nella guida dell'ente bilaterale del settore delle costruzioni

Davide Lucente

Il pescarese Davide Lucente è il nuovo presidente di Edilcassa Abruzzo.
Lucente, attualmente amministratore unico della Lucente Mario Spa, succede a Carlo Cerino nella guida dell'ente bilaterale del settore delle costruzioni.

A nominare Lucente quale nuovo presidente è stato il comitato di gestione, costituito dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle imprese edili abruzzesi.

Con la nomina di Lucente, si ricostituisce il comitato di presidenza dell’ente paritetico bilaterale, composto, oltreché dal presidente (nominato dalle parti datoriali) anche dal vice presidente (di nomina sindacale) nella persona di Dovi Aloumon.

Imprenditore edile di lunga e consolidata tradizione, il nuovo presidente ha maturato una notevole esperienza sia nel campo dell’associazionismo datoriale, avendo ricoperto incarichi di nomina Aniem, sia negli enti bilaterali, di cui per vari anni è stato componente degli organismi dirigenti.

Queste le parole di Lucente nel ricevere il nuovo incarico:

“Mi corre l’obbligo di ringraziare l’Aniem e le altre associazioni datoriali, oltre che le parti sociali Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, per un incarico molto prestigioso, di cui sento la responsabilità, e per onorare il quale metterò tutto l’impegno possibile. Purtroppo il momento non è ancora dei migliori, la crisi si è abbattuta sull’Abruzzo e nel comparto edile in maniera pesantissima. Nonostante il nostro ente registri dei dati incoraggianti, è ormai da alcuni anni che tutti gli indicatori economici riguardanti il settore segnano perdite consistenti, migliaia di lavoratori e di imprese si sono ritrovati senza lavoro, e la ripresa stenta a decollare. Ma proprio in un contesto così desolante, è emerso il ruolo dei nostri enti paritetici, che hanno saputo rappresentare un baluardo per tutto il territorio, un punto di riferimento essenziale sia per affrontare il presente che per programmare il futuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lucente conclude sottolineando come sia necessario "valorizzare il grande patrimonio rappresentato dalle nostre imprese e dalle nostre maestranze, evitando che vada disperso, e nel contempo bisogna coinvolgere le nuove generazioni, da troppo tempo emarginate dai processi produttivi, dando nuova linfa ad un settore che era, è e resterà fondamentale per tutto il Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento