rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Economia

Corneli (Federmanager) sul possibile rinvio della Nuova Pescara al 2027: "Siamo delusi, ma la fusione può ancora avvenire entro il 2024"

Florio Corneli, presidente di Federmanager Abruzzo Molise, commenta la possibilità che venga spostata al 2027 la fusione fra i tre comuni

La Nuova Pescara deve diventare realtà il prima possibile, e confidiamo che si possa ancora fare tutto per il 2024. A dirlo Florio Corneli, presdidente di Federmanager Abruzzo e Molise, che critica la possibilità di un nuovo disegno di legge che porti alla fusione fra Pescara, Montesilvano e Spoltore solo nel 2027 ribadendo che il mondo delle competenze e dei manager è sempre stato favorevole alla nuova realtà amministrativa:

"Per il mondo del lavoro e delle professioni, continuare ad avere interlocuzioni con tre comuni anziché con uno è un problema serio. Non ho intenzione di fare polemiche, perché non è nella mia natura né nell’approccio della
Federmanager, però non mi sottraggo al pensiero critico. Anche considerando la pandemia, c’è stato tutto il tempo per ottemperare ai dettami della legge istitutiva del 2018. Tuttora, a nostro modo di vedere, è possibile chiudere la partita nel 2024, in modo da poter affrontare insieme le grandi sfide del presente e che riguardano il futuro di tutti noi, soprattutto dei giovani.

Il mondo delle competenze mette a disposizione le proprie professionalità per favorire la Fusione nel 2024. Spostare Nuova Pescara al 2027, considerato che il referendum è del 2014 e che la Legge istitutiva è del 2018, equivale a una sconfitta. Auspico che in tempi brevissimi la parte politica che sta frenando Nuova Pescara, quella che la caldeggia e gli stakeholder del nostro territorio possano confrontarsi in maniera costruttiva."

Corneli poi ricorca che unendo le forze si supera ogni difficoltà e rispettare la legge originaria sarebbe un bel segnale dal parte delle istituzioni:

"Ritengo che prima di votare lo spostamento, la Regione debba valutare tutti i pro e i contro, non solo quelli di natura strettamente politica”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corneli (Federmanager) sul possibile rinvio della Nuova Pescara al 2027: "Siamo delusi, ma la fusione può ancora avvenire entro il 2024"

IlPescara è in caricamento