menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Corecom Abruzzo lancia un appello agli operatori di telefonia: "Misure di sostegno per la zona rossa"

Il presidente La Rana ha scritto agli operatori chiedendo una serie di misure per dare un sostegno ai cittadini abruzzesi che da oggi si trovano in zona rossa

Il presidente del Corecom Abruzzo La Rana, ha scritto agli operatori di telefonia e provider di comunicazione elettronica, per chiedere una serie di misure da applicare per sostenere gli utenti abruzzesi che sono in zona rossa da oggi 18 novembre, in questo difficile momento economico.

In pratica, La Rana chiede di mettere a disposizione traffico voce gratuito verso tutti i numeri fissi e mobili, mentre per il traffico internet offrire giga illimitati almeno fino al 31 dicembre:

Tali iniziative risulterebbero estremamente efficaci in questo periodo per sostenere le attività di chi oggi è costretto a lavorare in smart working, nonché utili a garantire la didattica a distanza che vede molti giovani studenti ancora oggi vittime del digital device. Sarebbe, inoltre, opportuno eliminare ogni limite di traffico dati sulle sim voce a vantaggio delle imprese e delle partite iva almeno sino alla fine dell’anno e offrire la possibilità di upgrade gratuiti di banda da 10 mega a 100 mega (su tecnologia FTTH) e da 100 mega a 200 mega per i clienti di rete fissa

Inoltre, il presidente Corecom chiede la sospensione di eventuali azioni di recupero crediti per i morosi abruzzesi, annunciando di essere disponibile a diffondere le eventuali agevolazioni che gli operatori intenderanno mettere in campo.

A chi, invece, non avesse ancora pensato a formule  commerciali efficaci di sostegno. lo esorto vivamente ad assicurare ai propri clienti una migliore fruibilità e spendibilità dei servizi di telefonia, fissa, mobile e dati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento