menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coordinamento aeroporti tra Pescara, Ancona e Perugia, ecco le richieste al Governo

Il presidente della Saga ha inviato una lettera indirizzata al sottosegretario Armando Siri, con delega agli aeroporti per il Ministero dei Trasporti e per conoscenza al sottosegretario Gianluca Vacca

Il presidente della Saga, Enrico Paolini, ha svelato questa mattina, martedì 19 marzo, le richieste che sono state ufficialmente presentate al Governo per la concreta nascita del Coordinamento dell'aeroporto d'Abruzzo di Pescara con quelli di Ancona e Perugia.
Il numero uno dela società di gestione dello scalo pescarese ha inviato una lettera indirizzata al sottosegretario Armando Siri, con delega agli aeroporti per il Ministero dei Trasporti e per conoscenza al sottosegretario Gianluca Vacca.

 A nome dei tre aeroporti, nella lettera si evidenziano tre proposte concrete e innovative al Governo centrale.

Queste, nello specifico, le tre proposte inviate a Roma:

  • richiesta rimborso handling per i prossimi cinque anni per un importo calcolato di circa 10 milioni l’anno per i tre aeroporti per incentivare l’economia;
  • garantire la continuità territoriale come in Sicilia e in Sardegna;
  • un piano marketing unitario per il territorio ed i loro aeroporti che preveda il tentativo di raddoppiare gli arrivi stranieri e turistici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento