menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confesercenti sulla zona rossa in Abruzzo: "Un disastro, ora subito i ristori"

L'associazione di categoria terrà domani un'assemblea online aperta a tutti per discutere della difficile situazione che stanno vivendo commercianti ed esercenti

L'Abruzzo per ora resta in zona rossa, unico caso in Itala, con perdite drammatiche in termini di incasso per i negozi di Pescara e della regione. Duro affondo di Confesercenti Abruzzo con il presidente regionale Erasmi, ed i presidenti territoriali Fava, Menna, Bertoni, Antonelli e Figliolini, che annunciano per domani 5 dicembre la convocazione di un'assemblea pubblica online su Google Meet a partire dalle 10,30.

Per le imprese e gli esercenti, spiega Confesercenti, perdere questi giorni significa perdere i giorni cruciali per gli acquisti di fine anno, in un periodo che può valere fino al 50% del fatturato annuale.

Restiamo basiti di fronte alla superficialità, al pressappochismo, alla strumentalizzazione politica protagonisti delle scelte compiute sulla pelle di decine di migliaia di imprese e famiglie. Ora la Regione Abruzzo, inequivocabilmente principale responsabile di questo disallineamento temporale con il resto d’Italia, ha un solo dovere: introdurre immediatamente nuovi ristori che compensino questi giorni persi.

E garantisca che entro la fine di questo anno le imprese riceveranno i ristori annunciati ad aprile dalla stessa Regione e non ancora arrivati alle imprese abruzzesi per l’incapacità di mettere il bisogno delle persone prima della burocrazia regionale.

Non si può, spiega l'associazione, tollerare un solo giorno di ritardo e quindi Marsilio deve attivare la macchina regionale per sanare i sei mesi di ritardo nell'erogazione del bonus Cura Abruzzo e trovare risorse per i nuovi ristori.

L'assemblea pubblica sarà disponibile al linik: https://meet.google.com/rjy-orop-ueq

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento