menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confartigianato scrive alla Provincia: "Posticipare i termini per la certificazione delle caldaie"

È quanto chiede Confartigianato Impianti Abruzzo con una lettera inviata al presidente della Provincia di Pescara, Antonio Zaffiri

Posticipare i termini per la certificazione della caldaie.
È quanto chiede Confartigianato Impianti Abruzzo con una lettera inviata al presidente della Provincia di Pescara, Antonio Zaffiri.

L'associazione di categoria chiede la proroga del termine per la certificazione degli impianti termici, che per il biennio 2019/2020 è fissato al 31 dicembre prossimo.

Confartigianato si fa interprete delle numerose richieste provenienti dai manutentori delle caldaie e dagli utenti degli impianti termici: «A causa dei vari lockdown imposti dall’emergenza Covid-19 e della conseguente sospensione delle attività tantissimi utenti non sono ancora riusciti a ottemperare agli obblighi di legge relativi alla certificazione dell’impianto termico e, anche se le attività di controllo e manutenzione dei tecnici iscritti a Confartigianato procedono senza sosta, riceviamo continuamente richieste di proroga dei termini di esecuzione delle certificazioni».

L’associazione di categoria «pertanto auspica comprensione e collaborazione da parte della presidenza della Provincia, al fine di consentire ai manutentori di svolgere correttamente il proprio lavoro e garantire la sicurezza degli impianti per tutti i cittadini, posticipando la chiusura dell’attuale campagna almeno di due mesi, ovvero fissando il termine della certificazione per il biennio 2019/2020 al 28 febbraio 2021».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento