rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Economia

Confartigianato incontra i candidati a sindaco della città per parlare della direttiva Bolkestein

Appuntamento il prossimo 4 giugno con il confronto fra l'associazione di categoria e i quattro candidati per un approfondimento sulla norma Bolkestein contestata dai balneatori

Si terrà il 4 giugno alle 16 nella sede di Confartigianato a Pescara il confronto fra i rappresentanti dell'associazione di categoria ovvero il presidente Giancarlo Di Blasio, il segretario Fabrizio Vianale, i dirigenti e le imprese del settore turismo e i quattro candidati sindaco Carlo Masci, Carlo Costantini, Domenico Pettinari e Gianluca Fusilli sulla normativa Bolkestein e sull'impatto che potrà avere sulle imprese balneari della riviera pescarese. Di Blasio ha dichiarato:

“La normativa rappresenta un pericolo gravissimo per il settore turistico e per un sistema di imprese che ormai da settant’anni garantisce crescita e occupazione nel nostro territorio e che ha contribuito a fare di Pe-
scara uno dei più importanti distretti turistici dell’Abruzzo”. L’accelerazione verso le evidenze pubbliche, tra incertezza e possibilità di stravolgimento del nostro modello turistico, potrebbe avere un impatto negativo sulla riviera pescarese, che da sempre è riuscita ad offrire servizi sia a chi ha un’elevata capacità di spesa sia a chi cerca una vacanza a prezzi contenuti." Vianale ha aggiunto:

“E’ un tassello importante della Pescara che vogliamo attrattiva, divertente, intergenerazionale. Per Confartigianato, presente alla Bit di Milano, come ribadito in questi anni in tutte le sedi istituzionali, il turismo è la risorsa imprescindibile del territorio e deve essere al centro di ogni scelta politica. Occorrono infrastrutture, una fiscalità agevolata per le imprese, promozione della città, parcheggi, teatro, un centro fieristico degno di questo nome, che ci consentano di destagionalizzare l’offerta turistica di quella che si prepara, dal 2027, ad essere nei fatti una realtà metropolitana. Le imprese balneari sono il collante di questo sviluppo grazie alla varietà dell’offerta, che consente ai turisti di scegliere il ge- nere di vacanza che preferiscono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato incontra i candidati a sindaco della città per parlare della direttiva Bolkestein

IlPescara è in caricamento