rotate-mobile
Economia

Comune di Pescara: approvata la variazione di bilancio

Ieri sera è stata approvata dal Consiglio Comunale con 22 voti a favore su 23 presenti la variazione di bilancio da 2,157 milioni di euro. L'assessore Seccia: "Nessun taglio al sociale"

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri sera con 22 voti a favore su 23 presenti la variazione di bilancio proposta dall'amministrazione comunale, pari a 2,157 milioni di euro.

Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Seccia, che ha commentato anche il voto e la manovra.

Seccia ha sottolineato come questa variazione certifichi il buon lavoro fatto dall'amministrazione Mascia, con un avanzo pari a 4,482 milioni di euro.

L'assessore ha anche sottolineato come non ci sarà alcun taglio ai servizi sociali, in quanto l'amministrazione, dopo aver saputo di un possibile taglio di 600 mila euro di fondi dalla Regione, taglio peraltro non confermato, ha ottimizzato le risorse disponibili per garantire copertura ai servizi destinati al sociale."

"Buona parte della manovra sarà utilizzata per coprire debiti fuori bilancio, come 276mila euro per accordi transattivi. Poi la delibera degli equilibri di bilancio che ha ulteriormente certificato la bontà dell’azione amministrativo-finanziaria dell’amministrazione e attraverso i quali abbiamo anche pagato i vecchi debiti fuori bilancio risalenti al 2007 e sui quali riusciremo a non far salire gli interessi”. ha concluso Seccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pescara: approvata la variazione di bilancio

IlPescara è in caricamento